Pubblicato il

Vi descrivo

Vi descrivo – vagamente –
come uomini di carattere
che non hanno mai molto
da voler dire, mai molto
da dire in maniera larga
e piacevole.

Vi descrivo mentre sorridete
per la prima volta
con lo sguardo assente,
sicuri nei gesti e nei modi,
in quelle frasi che finiscono
sempre con un “bene, bene”
che non accontenta nessuno
tranne chi conosce la storia,
l’antifona, la postifona
e non aspetta altro
che il mondo finisca.

Vi descrivo dopo una pausa
in cui vi ho riflettuto
e vi ho battuto a macchina
senza riuscire a battervi
in qualcos’altro – forse sono io
lo scarso, forse voi che rifiutate
i confronti più veri – e dopo
quel dapprima in cui ho rivisto
bruciare il sole sulle finestre d’ufficio
mentre batteva la pioggia su quelle di casa.

Vi descrivo in una giornata molto semplice,
in cui voi siete voi e annuite su questo,
mentre noi siamo noi e scuotiamo la testa.

Annunci

Informazioni su simonebocchetta

"o con ragione, o senza ragione, o contro di essa, io non voglio morire. E quando infine morirò, se morirò definitivamente, non mi sarò lasciato morire, ma mi avrà ucciso il destino umano" (M. De Unamuno, Del sentimento tragico della vita).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...