Pubblicato il

The Catcher in the Life

Ricevitore e cacciatore,
nel mio campo di segale
inseguo tutti
per farli tutti
stare in vita,
per salvarne la felicità
a mio scapito,
per far sapere dopo millenni
che l’uomo resta uomo ancora.

Da Mondrian a un tabaccaio,
come pagamento, gli alberi
lungo il Gein ci corron rossi
dietro la schiena mentre
nell’acqua
ci specchiamo e mentre sai
che così son fatto
e che pur tranquillo e mite
non con meno passio,
come Cristina a Nanni,
te l’ho detto: giro,
vedo gente, mi muovo,
conoscofaccio delle cose.

Annunci

Informazioni su simonebocchetta

"o con ragione, o senza ragione, o contro di essa, io non voglio morire. E quando infine morirò, se morirò definitivamente, non mi sarò lasciato morire, ma mi avrà ucciso il destino umano" (M. De Unamuno, Del sentimento tragico della vita).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...