Pubblicato il

Stile di vita n. 1097

Era meglio gettare su tutto
spiacevoli stravaganze, confondere,
farsi caldo con un manto di ridicolo.

Questo, gentili signori giurati del futuro,
era il passato.

Ci dicevamo finemente
in cosa consista la vita, parlavamo,
sommessamente, con il volto
nascosto tra le dita.

Questo, spregevoli signori condannati del futuro,
era il passato.

Cercavamo scampo
assolvendo sempre tutti,
senza perdonare mai nessuno
e giudicando, sospirando,
irreprensibilmente odiando.

Questo, terribili signori ingrati del futuro,
era il passato.

Annunci

Informazioni su simonebocchetta

"o con ragione, o senza ragione, o contro di essa, io non voglio morire. E quando infine morirò, se morirò definitivamente, non mi sarò lasciato morire, ma mi avrà ucciso il destino umano" (M. De Unamuno, Del sentimento tragico della vita).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...