Pubblicato il

Stile di vita dal passato n. 55

Sergente al reggimento

di consegna quella notte,

l’uomo giusto

ruppe le righe

fin dall’inizio.

 

Tutti lo sentirono parlare

di stivali pieni di salsicce stantie

e di gavette che calzavano a pennello.

 

Parlò con le parole

che si trovavano a fianco delle parole,

ma nessuno lo capì. 

Annunci

Informazioni su simonebocchetta

"o con ragione, o senza ragione, o contro di essa, io non voglio morire. E quando infine morirò, se morirò definitivamente, non mi sarò lasciato morire, ma mi avrà ucciso il destino umano" (M. De Unamuno, Del sentimento tragico della vita).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...