Pubblicato il

Stile di vita dal passato n. 25

Con il coltello crestato del mio canto

in mezzo ai denti

e come un corvo che ha trovato

la sua ultima conchiglia

io parlo di parole che cadranno

senza essere raccolte al loro secchio.

 

La cremosa luna,

prossima vittima

del cielo di giorno,

in ginocchio

sul foglio glabro del mare

stizzisce il tanto salmodiato sole,

che sembra così scarico

da far pensare.

 

Il motivo cangiante della trottola

sulla mia vuota fattoria

mi trapana e mi smonta

e i mille buchi sulla chiglia

non si possono

tappare con l’accetta.

Annunci

Informazioni su simonebocchetta

"o con ragione, o senza ragione, o contro di essa, io non voglio morire. E quando infine morirò, se morirò definitivamente, non mi sarò lasciato morire, ma mi avrà ucciso il destino umano" (M. De Unamuno, Del sentimento tragico della vita).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...